Vigneto Isola del Giglio

Festa dell'Uva e delle Cantine Aperte

Da qualche anno nell'ultimo weekend di settembre viene organizzato la Festa dell'Uva e delle Canitine aperte e questo evento molto seguito è diventato una sorta di piccola tradizione. In ogni angolo del suggestivo borgo di Giglio Castello si può degustare le eccellenze enogastronomiche dell’isola del Giglio e le serate vengono animate con la musica itinerante.

Protagonista della festa è indubbiamente il vino Ansonaco, o Ansonico, come è scritto sulle etichette delle bottiglie in vendita, realizzato con l’omonimo vitigno autoctono. Un vino bianco ambrato, di elevata gradazione e dal corpo robusto con un sapore asciutto e leggermente asprigno la cui vinificazione viene effettuata in purezza.

Nelle cantine di Giglio Castello, o meglio le "grotte del gusto", è possibile degustare piatti tipici locali seguendo un percorso di gusto e di sapori che accompagnerà i visitatori negli angoli più suggestivi del borgo. In ogni cantina si può degustare piatti diversi che vanno dalla zuppa del bracconiere, alla grigliata di carne, al baccalà con le patate, al coniglio selvatico e ai formaggi toscani per chiudere con i dolci tradizionali tra i quali spicca il panficato. Le serate vengono animata con la musica itinerante per le strade del borgo.

A conclusione di ogni serata dalle ore 22 in poi c'è musica dal vivo in Piazza Glorioso e a partire dalla mezzonatte la tradizionale Quadriglia gigliese, ballo rituale e colletivo dell'Isola

Programma Festa dell'Uva e delle Cantine Aperte

Programma Festa dell'Uva e delle Cantine Aperte

Dalle ore 20:00 degustazione di piatti tipici e vino locale nelle storiche cantine del borgo di Giglio Castello con musica itinerante:

  • giovedì 27: Guido Cossu & Friends, Florence Old Jazz Band
  • venerdì 28: Guido Cossu & Friends, Forró Mior
  • sabato 29: Banda Enea Brizzi, Guido Cossu & Friends, Forró Mior

Dalle ore 23:30 musica DJ "sotto le stelle" in Piazza Gloriosa:

  • venerdì 28: DJ Luis
  • sabato 29: Giglio's Good Time

Vino Ansonaco

Il vino dell'isola viene coltivato nei minuscoli terrazzamenti a picco sul mare dell'Isola del Giglio fin dai tempi antichi. Viene prodotto con un 90% di uva autoctona Ansonica cui viene aggiunto un 10% di Biancone, Moscatello, Malvasia e Procanico.

I sistemi di coltivazione sono gli stessi di duemila anni fa e la vinificazione viene effettuata senza aggiunta di stabilizzatori o filtrazioni (in questo vino c'è solo uva!) - in alcune cantine viene addirittura pigiata ancora con i piedi.
Leggi di più »

Top Links

Giglio Castello

Veduta Panoramica su Giglio Castello

Giglio Castello si erge sulle alture dell’Isola dell Giglio ed è un antico borgo medievale, la cui atmosfera è rimasta intatta nel tempo. Dall'borgo si gode di una spettacolare vista panoramica su tutto l'Arcipelago Toscano. È il più grande paese dell'isola e sede comunale, ottimamente collegato tramite gli autobus e troverete tanti bar e ristoranti e piccoli negozi nelle viuzze del borgo. Dal Castello partono numerosi sentieri…scopri di più »

Festeggiamenti Isola del Giglio

Fuochi d'Artificio Giglio Castello Festa di San Mamiliano

Durante il periodo estivo vengono organizzati tanti eventi e manifestazioni, attività per bambini, sagre e concerti. Gli appuntamenti più importanti all'Isola del Giglio sono i festeggiamenti del Patrono dei paesi:

Da segnalare inoltre la Festa dell'Uva e delle Cantine Aperte a Giglio Castello nell'ultimo weekend di settembre.

Traghetti per Giglio

Traghetto Isola del Giglio Puoi prenotare sul nostro portale online in maniera veloce e sicura le navi per la tratta Porto Santo Stefano - Giglio Porto. Visualizza tutte le proposte delle due compagnie di navigazione Toremar e Maregiglio per raggiungere l'Isola del Giglio, consulta gli orari e la disponibilità ed effettua la prenotazione risparmiando.
» Prenota subito i traghetti per Giglio

Ti potrebbero anche interessare…