Webcam e Previsione Meteo Isola del Giglio

Webcam all'Isola del Giglio

Uno sguardo sulla destinazione delle vostre vacanze: attraverso le webcam potrete vivere in prima persona le località dell’Isola del Giglio o controllare la situazione meteo in tempo reale. Le webcam sono posizionate nelle principale località Giglio Porto, Giglio Castello e Giglio Campese.

Previsione del Meteo per l'Isola del Giglio

Meteo attuale, condizione del meteo dei mari e venti in tempo reale e previsone del tempo per i prossimi 7 giorni.

Previsioni del Tempo per i prossimi 7 giorni

Previsioni Marine per l'Isola del Giglio

Il Clima dell'Isola del Giglio

Il clima marittimo del Giglio garantisce temperature mitigate in tutti i periodi dell’anno.

Il clima è tipico del Mediterraneo settentrioale, con autunni e inverni moderamente piovosi , am sempre miti, ed estati secche e calde. Già a marzo si possono avere giornate calde e sole dadegginate, ma la primavera riserva anche giornate piovose e nuvole basse, che si accatastano sulle vette più alte dell’Isola, avvolgendo anche Giglio Castello.

Venti per tutte le stagioni

Il vento rappresenta una costante al Giglio, e solo per circa un mese e mezzo all’anno esiste una condizione di calma di vento. E i venti possono anche provocare problemi ai collegamenti marittimi quando soffiano forte Grecale che entrano in porto impedendo l’attracco e la partenza del traghetto (una situazione che per fortuna si verifica solo poche volte al Giglio e sopratutto nei mesi invernali). Sono solo 6 i giorni all’anno con mare di forza oltre 5. Durante la bella stagione spirano brezze e venti leggeri di Maestrale, Ponente, Scirocco meno frequinti gli altri. Le libecciate ci regalano i tramonti pù spettacolari con un orizzonte ricco di nuovole fantasiose e l’irta sagome di Montecristo sull’orizzonte incorniciata dalla baia di Campese – uno dei tramonti più belli dell’Italia.  Invece Maestrale e Tramontana spesso spazzano via le uovole e rendono l’aria così limpida che si vedono  anche la Corsica, Elba e la costa della Maremma.

Temperature Medie [°C]
Isola del Giglio

 Mese Area Mare
 Gennaio 12 14
 Febbraio 12 14
 Marzo 17 15
 Aprile 20 16
 Maggio 22 19
 Giugno 25 22
 Luglio 35 25
 Agosto 35 26
 Settembre 27 24
 Ottobre 23 21
 Novembre 18 18
 Dicembre 14 16

Rosa dei Venti

Le origine dei nomi dei venti sono da ricercarsi ai tempi in cui Venezia era la repubblica marinara dominante nel Mediterraneo orientale. Come riferimento la rosa dei venti era posizionata sull’isola greca di Zante. Da li la denominazione dei venti come il Libeccio che spira dalla Libia o l’origine del nome Scirocco, inteso come vento proveniente dalla Siria
Nomi e direzioni dei venti
  • Nord: Tramontana
  • Nordest: Grecale
  • Est: Levante
  • Sudest: Scirocco
  • Sud: Ostro
  • Sudovest: Libeccio
  • Ovest: Ponente
  • Nordovest: Maestrale

Tramontana

Si tratta di un vento freddo proveniente da nord, che spira con violenza causando repentini cambi di temperatura. Le origini del termine tramontana sono legata a diverse tradizioni locali.

Grecale

(bora – greco) Il grecale è un vento freddo e secco che spira con forte intensitè, proveniente da Nord-Est, tipico della stagione invernale. Il suo nome deriva dalla direzione in cui soffia in corrispondenza della Grecia.

Levante

(oriente) Il Levante è un vento generalmente debole che spira da Est verso Ovest nel Mediterraneo. Il vento si origina nel centro del Mediterraneo per raggiungere la massima intensità attraverso lo Stretto Gibilterra. È un vento fresco e umido, portatore di nebbia e precipitazioni.

Scirocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Ostro

(mezzogiorno) Ostro è il nome del vento tradizionale del vento che spira da sud nel Mar Mediterraneo. L’Ostro è il vento caldo e umido portatore di piogge.

Libeccio

(gherbino – africo) Il libeccio è un vento che spira da Sud Ovest, che si accompagna a grandi giornate di calore. Come origine del nome  prende la Libia, da dove spira il vento.

Ponente

(favonio – zeffiro) Il ponenete è un vento fresco del Mar Mediterraneo che spira da Ovest. E’ il vento caratteristico delle perturbazioni atlantiche che attraversano il Mediterraneo da ovest verso est.

Maestrale

(maestro) Il maestrale è un vento generalmente freddo e secco che spira da Nord-Ovest, tipico della stagione invernale.

Prima di proseguire, potrebbero interessarti: