L’Isola del Giglio è tra le tre località italiane candidate al “Best Tourism Villages”, bando dell’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite (UNWTO)

Comunicato Stampa 30 Giugno 2022, Comune Isola del Giglio

Banner Best Tourism Villages by UNWTO - World Tourism Organisation


Giglio candidata al “Best Tourism Village”

L’Isola del Giglio è tra le tre località italiane proposte dal Ministero del Turismo candidate al “Best Tourism Villages“, bando dell’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite (UNWTO) che punta ad individuare e incentivare programmi di sviluppo sostenibile nelle località rurali, mettendo a frutto le potenzialità del turismo per salvaguardare le piccole comunità e creare nuove opportunità, per il raggiungimento degli Obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Il bando consentiva a ciascun paese di candidare al bando tre località, che in totale non dovevano superare i 15 mila abitanti, e il Ministero per il Turismo ha puntato su Isola del Giglio, Sauris-Zahre, nel Friuli Venezia Giulia, e Otricoli, in Umbria. Saranno loro a competere a livello internazionale per il riconoscimento assoluto e che saranno anche inserite per un programma di ‘Upgrade’, cioè saranno coinvolte per un anno in un network in cui sarà possibile il confronto tra realtà internazionali.
Tra i requisiti dei candidati quelli di avere un forte impatto identitario, essere situati in un importante contesto paesaggistico ed avere una presenza significativa di attività tradizionali.

La nostra soddisfazione – sostiene il Sindaco di Isola del Giglio Sergio Ortelli è doppia. Sia per il traguardo raggiunto, che abbiamo fortemente cercato ottenendo i massimi punteggi, sia per il fatto che il Ministero, e qui ringrazio il Ministro Garavaglia, nelle tre candidature abbia indicato un’isola. Di sicuro questo permette di avere quell’identità, quelle tradizioni e quel contesto paesaggistico forti che aiutano nella competizione, ma è altrettanto vero che le isole rappresentano sempre un contesto particolare, che necessitano di essere valorizzate e questa è per noi un’occasione importante. Ringrazio la Regione Toscana per aver proposto la nostra candidatura“.

Entusiasmo anche per l’assessore al turismo Walter Rossi che si è speso in prima persona per raggiungere questo traguardo. “Per me rappresentava un obiettivo da quando ho ricevuto la delega al turismo – afferma Rossi – Ci abbiamo creduto fortemente e ringraziamo tutti coloro che si sono spesi per far sì che riuscissimo a raggiungere questo traguardo. Adesso ci attende un anno intenso, in cui contiamo di affermarci a livello internazionale, ma che ci vedrà comunque protagonisti in un network, UNTWO che ci proietterà a livello mondiale. Questo evidentemente è l’anno delle isole, dopo Procida capitale della cultura, adesso il Giglio candidata al ‘Best Tourism Village’ in cui siamo orgogliosi di rappresentare l’Italia, la Toscana e la provincia di Grosseto“.


COS’È IL MIGLIOR TURISMO VILLAGGI DI UNWTO?
Un’iniziativa globale per mettere in luce quei villaggi dove il turismo custodisce culture e tradizioni, celebra la diversità, offre opportunità e salvaguarda la biodiversità.
Più informazion: https://www.unwto.org/tourism-villages/

Logo Best Tourism Villages by UNWTO - World Tourism Organisation


Contenuto Correlati
Guida all’Isola del Giglio >>


Ultime Notizie

Archivio Notizie >>>


Ti potrebbero anche interessare…