Veduta del Faro delle Vaccarecce con le coste della Toscana

Fari dell'Isola del Giglio: Faro delle Vaccarecce

Il Faro delle Vaccarecce

Il faro delle Vaccarecce, noto anche come Faro Antico o Faro Vecchio del Giglio, è un faro marittimo dismesso che si trova nella parte settentrionale dell'isola del Giglio su un promontorio a nord di Giglio Castello.

Il faro, la cui inaugurazione risale al 1865, fu il primo faro dell'Isola del Giglio. Si dimostrò però molto presto inadeguato a causa della sua posizione troppo elevata: era troppo spesso avvolto dalle nuvole che si addensano al Castello e aveva inoltre un piano focale troppo elevato. Per questo motivo fu abbandonato pochi anni dopo. Nel 1883, con l'inaugurazione di due novi fari alle estremità settentrionale (Faro del Fenaio) e meridionale (Faro di Capel Rosso) dell'isola fu definitvamente dismesso.

Il complesso architettonico è costituito da una torre a sezione ottagonale in muratura, che si eleva al di sopra della parte centrale di un fabbricato a pianta rettangolare, anch'esso in muratura, disposto su tre livelli, che originariamente ospitava le abitazioni dei guardiani.

Il faro è di proprietà privata.

Sentieri intorno al Vecchio Faro

Il Vecchio Faro si trova in mezzo a una bellissima pineta che si estende fino alla collina più bassa nella località Scopeto. È l'unico bosco dell'isola del Giglio grazie a un progetto di rimboschimento. La pineta invita ad una passeggiata con pic-nic al fresco dell'ombra. Dalla località Scopeto partono anche altri sentieri per il Faro del Fenaio e la Punta delle Secche…leggi di più »

Top Links

Vendita dell'Antico Faro

La semplice vendita dell'Antico Faro su eBay nel 2006 (la base dell'asta partiva da EUR 2.500.000) scatenò non poche polemiche visto la sua importanza storica e ambientale.

Faro degli Innamorati

Una leggenda moderna racconta che lo scrittore Federico Moccia s’ispirò proprio al faro delle Vaccarecce, sia per la forma sia per la località nella quale si trova, per la scena nel romanzo "Scusa ma ti chiamo amore". Da allora il faro è conosciuto anche con il soprannome di "faro degli innamorati".

Ti potrebbero anche interessare…